Retrospezioni

Davide Romano’

Olio su tela 35×50, anno 2024

dipinto evocativo che esplora la trasformazione delle gioie passate in malinconiche memorie, catturando l’essenza fugace del tempo e dei ricordi.

Ispirazione

Quel tempo divenuto nulla

si muove nello spazio del ricordo:

quel sorriso,

quello sguardo,

quel profumo.

Gioie divenute strane malinconie del pensiero.

Tutto quel che ora è nulla, sei tu”

DISPONIBILE

Lascia un commento