frammenti

frammenti

Metto a posto i miei colori,

le sfumature in piccoli gesti

cassetti, del mio cuore.

E’ solo il modo per potermi spiegare.

Resto ad osservare la vita che vive

senza saperla decifrare,

rinchiusa da me

in un tratto orizzontale e verticale.

Smetto di parlare,

cammino avanti e indietro,

spengo ed accendo la luce

e il mio cuore la sfumatura produce.

Sono tratti orizzontali e verticali

capaci di creare mondi ideali.

Lei, e’ da sola seduta,

la festa sara’ infinita, io

sono qui, impegnato

a ordinare in sfumature

la mia vita.

olio su tela 67×54

Leave a Reply

Your email address will not be published.