Le cose che mi piacciono

Le cose che mi piacciono

Il tepore della coperta d’inverno,
dormire e sbavare sul cuscino,
le storie raccontate da mio nonno,
le avventure di mio papa’ a natale,
mia mamma che cantava,
l’odore del sugo la domenica a mezzogiorno
quando assecondo il sonno.
Il sole caldo sul viso
nelle giornate tiepide di aprile,
il profumo di pane,
cantare e stonare in un finto inglese,
ballare nudo solo in casa.
I piani ben sognati
e sentirmi libero di poter cambiare, improvvisare, andare.
Dipingere,
dare luce, emozione, vita alla tela,
mi piace a luglio la sera,
quando l’asfalto profuma e la notte sa stupirti con una nuova avventura.
Tornare a casa ed appoggiare le chiavi
al solito posto,
lasciarmi andare al rischio,
cercare il senso, il significato alle parole,
la loro poesia, la loro verita’,
la nuova luce che illumina il prossimo respiro, e ancora, e ancora
sentire di essere vivo.

olio su tela

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *