Amelie

Amelie

Sei dove sei

quando torno qui

ad aspettarmi

non ci sei più,

ma in fondo ai miei piedi ci sei tu.

Ora non è la stessa casa

mia compagna silenziosa e delicata.

Invisibile col tuo bianco,

ingombrante, col tuo nero,

anche quando li non c’ero

ti accarezzavo col pensiero.

Sul tuo cuscino con uno sguardo

mi dicevi: “oh sei vivo?”

“Dai non ti fermare”

“Dai Davide smettila di balbettare”

poi ti strusciavi e mi chiedevi da mangiare.

Ora hai portato via un pezzo della mia vita,

amica mia sei sparita,

sei ricordo,

sei nel cuore,

sei in quel tuo non rumore.

Sei nel non più,

ma in fondo ai piedi, nella notte,

ci sei tu.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *