Autoritratto condizionato

Autoritratto condizionato

Tempo mi consumi dentro,

senza un senso

scivolo solo dentro.

Qui cerco l’idea per poter reagire

per poter a te sfuggire

a questa realtà, abiti qua,

in questa prigione

se ti volti sei sola

anima mia, sei altrove,

sei dove c’è ombra e non batte il sole,

sei frutto dell’oscurità della luce,

della passione,

la mia visione

la mia azione

bruciare, bruciare, bruciare,

nell’ultimo abbraccio

prima dell’andare.

olio su tela 120×120

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *